Nokia 150 streaming World TV dall'Abruzzo il Mondo in diretta

Dimenticate i device di ultima generazione con mille funzioni, Nokia lancia l’anti-smarphone

Dopo la chiusura della partnership poco fortuna con Microsoft, Nokia torna sul mercato con due nuovi terminali: uno è uno smartphone che promette molto bene sotto ogni punto di vista e, l’altro, è un’anti-smartphone.

Il nuovo smartphone Nokia 6 è già stato lanciato in Cina, tra non molto verranno lanciati anche i primi smartphone Android Nokia P1 e Nokia 8.

Tornando a noi, l’anti-smarphone della casa finlandese si chiama Nokia 150, sarà tutto in plastica e avrà un costo variabile tra i 38€ e i 39,99. Il prezzo dipenderà dal rivenditore, se dovessi acquistarlo su Amazon si avrà il prezzo più basso mentre nei negozi costerà per l’appunto 39,99€.

Nokia 150 streaming World TV dall'Abruzzo il Mondo in diretta

Nokia 150 punta tutto sulla robustezza e naturalmente, per i nostalgici del buon vecchio Nokia 3310, sulla durata della batteria.

Come detto, Nokia 150, sarà l’anti-smarphone quindi amanti delle ultime tecnologie come LTE, WLAN, applicazioni, fotocamera di altissima risoluzione e touchscreen. La scelta da parte di Nokia di produrre uno smartphone molto basico sarà forse stata presa per conquistare un pubblico non molto esigente, un pubblico giovane con un reddito non molto alto, dando così la possibilità di acquistare un terminale con un rapporto qualità-prezzo davvero molto alto.

Nokia 150 sarà molto semplice nel suo utilizzo e avrà i classici tasti, quelli che ormai utilizziamo solo per fare zapping. Avremo inoltre la vecchia rete GSM a 900 o  1800 Megahertz; troveremo un doppio alloggio per le sim.

Il pezzo forte di questo anti-smartphone targato Nokia, sarà la batteria. Promette un autonomia in standby di 31 giorni, ben 22 ore di conversione continua. Ma cosa c’è di sorprendente? La batteria non sarà di grandi dimensioni, sarà di soli 1020 mAh, vale a dire un terzo di potenza delle batterie che attualmente montano i nostri smartphone.

Possiamo quindi dire che Nokia è tornata nel migliore dei modi, con questa mossa che prende tutti in contropiede e che un po’, ammettiamolo, ci fa sorridere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome