Di seguito le dichiarazioni di Lorenzo Rotellini, Consigliere Comunale L’Aquila Coraggiosa, e Deborah Palmerini, Segretaria Circolo PD Paganica e Frazioni, in merito alla situazione palestra della scuola Celestino V di Paganica.

“La situazione della tensostruttura della scuola media di Paganica è più complicata di quanto emerso finora ad ora, ed in parte nota alle strutture competenti del Comune dell’Aquila.

Perché torni agibile non basta aver riparato il telone caduto a fine luglio e sostituito lo scorso 3 novembre. È necessario intervenire su altre parti di copertura, come risulta dal sopralluogo effettuato il 4 novembre, sulle infiltrazioni di acqua prolungate con danni alla pavimentazione evidenti già da mesi.

In questi giorni le strutture comunali si stanno predisponendo per porvi rimedio sebbene si sia atteso davvero troppo, con inaccettabili rischi per l’incolumità della popolazione scolastica ed evidenti disagi per le attività. I tempi di ripristino dell’agibilità sono stimati in circa venti giorni, a scanso di imprevisti e tempi morti.

Ora non è il tempo delle polemiche. I ragazzi e i docenti hanno atteso troppo, devono essere messi in condizione di svolgere regolarmente le attività previste in palestra. 

Ci siamo attivati sin da subito facendo da tramite tra i vari assessorati coinvolti, la Dirigente scolastica e i genitori affinché venisse messo a disposizione un servizio navetta che verrà attivato nei prossimi giorni, grazie al lavoro dell’Ufficio del Servizio Diritto allo Studio del Comune.

Ciò è stato necessario per garantire la possibilità di svolgere educazione fisica in attesa del ripristino della palestra e per garantire allo stesso tempo la sicurezza delle classi lungo il tragitto che separa la scuola media da due possibili destinazioni: la palestra della scuola primaria nel MUSP in via degli Alpini e il vicino Palazzetto Giovanni Paolo II, messo a disposizione già all’inizio dell’anno scolastico dalla confraternita che lo ha in gestione”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *