Una scossa dell’intensità di 4.2,preceduta da un forte boato ha dato la sveglia a numerosi cittadini tra la regione Marche l’Abruzzo.

Esattamente alle 4.13 il sisma, che allo stato attuale delle ricognizioni non ha prodotto danni materiali, avvenuto a 4 km di profondità come rilevato dall’INGV, ha riportato ansia tra i cittadini che hanno da subito popolato i social network rilanciando la notizia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome