Sono i giovanissimi della A.S. Roma e  dell’Aquila calcio i protagonisti di questo primo torneo “Italo Foschi”, tutto giocato all’insegna della solidarietà ed i cui incassi infatti sono stati devoluti all’Associazione aquilana “L’Aquila per la vita”. In un momento in cui il concetto di solidarietà è a volte rivisitato in chiave opportunistica lo slancio agonistico e sociale di questi ragazzi lancia un messaggio di speranza.

Italo Foschi, fondatore dell’ A.S. Roma, abruzzese di nascita è ricordato in questo torneo grazie alla grande passione per il mondo calcistico legato all’ A.S. Roma del pronipote Riccardo Zingarelli. Ospiti d’eccezione dell’evento vinto dagli atleti capitolini per 5-0, sono stati, tra gli altri; Giancarlo De Sisti, Ettore Viola, Giuseppe Giannini, Massimo Izzi, Gabriele D’Urano.

Una prima edizione quindi segnata da un successo assoluto di pubblico che ha assistito dagli spalti incitando ognuno i propri atleti con compostezza e passione agonistica riavvicinando, in questo caso, il mondo del calcio con i principi ed i valori etici che dovrebbero guidare sempre il mondo dello sport.

Noi abbiamo deciso di raccontare l’avvenimento attraverso l’occhio attento e sensibile di un giovane fotografo aquilano, Lorenzo Di Cola, promessa di un mondo, quello della fotografia, in continua evoluzione tecnologica ma alla cui base restano valori, sensibilità e capacità “visionarie” tipiche di un’ arte che non si ferma mai di fronte alle apparenze.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome