Saranno 330, a fronte di 504 richieste, le bancarelle che daranno vita alla 71esima edizione della Fiera  dell’Epifania, che si svolgerà, come di consueto, giovedì 5 gennaio.
La manifestazione, che si conferma uno degli appuntamenti più attesi dell’anno, è organizzata grazie ad un lavoro di squadra, che vede insieme il Comune dell’Aquila, attraverso gli assessorati al Commercio e alle Opere Pubbliche, il Corpo di Polizia Municipale e la  Protezione Civile, la Fiva Confcommercio e l’Azienda per la mobilità aquilana (Ama).
Le 330 bancarelle si snoderanno lungo: viale Gran Sasso; piazza Battaglione Alpini; viale Malta; via Castello; viale Tagliacozzo; via Zara; via Vittorio Veneto; via Luigi Signorini Corsi; via Tedeschi; piazza San  Bernardino; corso Vittorio  Emanuele II; piazza Duomo; corso Federico II.
I bagni chimici saranno posizionati su: piazza Battaglione Alpini; piazza Duomo; corso Federico II; via Maiella; via Pescara; viale Gran Sasso.
Le postazioni di soccorso, invece, verranno così localizzate : la Croce  Bianca su Viale Gran Sasso e su Via Pescara; il Gran Sasso  Soccorso a Porta Leoni e in via Monte Guelfi; la Croce Rossa in piazza Battaglione Alpini e in via Sallustio.
Con ordinanza del dirigente della Polizia Municipale è stato istituito il divieto di  sosta, su entrambi i lati, con rimozione forzata, dalle ore 20 del  4 gennaio 2016 alle ore 23.30 del giorno seguente, su: viale Gran Sasso, via Tagliacozzo, via Castello, via Malta, piazza  Battaglione Alpini;,via Pescara ( tratto Via Castello/ Via Strinella), via Strinella (tratto compreso tra via Tagliacozzo e via Pescara, lato destro di marcia), corso Vittorio Emanuele II, corso Federico II, piazza Duomo; piazza San Bernardino, largo Pischedda, via Tedeschi, via Signorini Corsi;,via Vittorio  Veneto, via Maiella (tratto compreso tra il civico 3 e l’intersezione con via Panfilo Tedeschi), via Fontesecco, via Sallustio, via dell’Annunziata, via Bafile, via Roma, via Sant’Agostino, via Indipendenza, via delle Bone Novelle, via San Michele, piazza Santa Giusta, via Santa Giusta, via Cimino.
Le vie interessate dal divieto di transito, dalle ore 22 del 4 gennaio  alle 23.30 del giorno seguente, sono: viale Gran Sasso; Via Tagliacozzo; via Castello; via Malta; piazza Battaglione Alpini; via Pescara ( tratto via Castello/ via Strinella, fatta eccezione per i  residenti); corso Vittorio Emanuele II; corso Federico II; Piazza  Duomo; piazza San Bernardino; largo Pischedda; via Tedeschi; via  Signorini Corsi; via Vittorio Veneto; via Zara; via Paganica; via Pavesi; via Cascina, via Garibaldi, via Maiella (tratto compreso tra il civico 3 e l’intersezione con via Panfilo Tedeschi). Saranno inoltre chiuse al transito veicolare, eccetto i residenti, via Fontesecco, via Sallustio, via dell’Annunziata, via Bafile, via Roma, via Sant’Agostino, via Indipendenza, via delle Bone Novelle, via San Michele, piazza Santa Giusta, via Santa Giusta, via Cimino, via Atri (altezza intersezione con via Teramo).
L’Ama, l’Azienda della mobilità aquilana, ha organizzato un servizio  di bus navetta, per il 5 gennaio, con partenza ogni 15 minuti, dalle  ore 9 alle 21, lungo: Piazza Italia; Via  Piccinini ( con possibilità di parcheggio nell’area mercato di Piazza d’Armi); viale Corrado IV; viale della Croce Rossa, via Panella, via Silone, parcheggio supermercato posto di fronte Cimitero Monumentale, via Cencioni, via della Crocetta; tunnel Collemaggio; Terminal Collemaggio ; viale  Collemaggio; viale Crispi; circuito Collemaggio e, a ritroso, via Cencioni; via Silone; via Panella; viale della Croce Rossa; via Beato Cesidio; piazza Italia. E’ necessario munirsi di biglietto. Sono comunque validi gli abbonamenti. L’Ama rende noto che il servizio di linea resterà invariato, con l’esclusione delle fermate previste alla Fontana Luminosa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome